Tavoli di Lavoro 231

I Tavoli 231 si rivolgono alle funzioni aziendali coinvolte nel sistema 231, ai componenti degli Organismi di Vigilanza, ai professionisti che affiancano le società e gli enti nella predisposizione e nell’aggiornamento dei Modelli organizzativi e nelle attività di consulenza collegate.

 

Forniscono ai partecipanti gli strumenti necessari per assicurare l’effettiva attuazione e il tempestivo aggiornamento dei Modelli organizzativi, nonché l’adeguato funzionamento degli Organismi di Vigilanza.

 

Prevedono n. 40 sessioni di formazione teorica e pratica (n. 8 sessioni per ciascuna giornata) dedicate all’apprendimento di sistemi e metodologie, all’approfondimento degli argomenti più complessi, all’esame delle tematiche di nuova introduzione.

 

Si avvalgono dei collaboratori della Rivista, che hanno ormai raggiunto il numero di 360 fra Professori Universitari, Magistrati ed esponenti del mondo delle imprese, delle professioni e delle associazioni di categoria.

Favoriscono l’interscambio e l’aggregazione dei colleghi, incentivando un dialogo costruttivo fra le diverse professionalità.

 

Sono accompagnati dai Tutors del Centro Studi della Rivista, con funzioni organizzative e di coordinamento scientifico.

Tavoli di lavoro 231

VIII edizione, anno 2019

I Tavoli di lavoro 231 – edizione 2019 si svolgeranno presso l’Hotel  Michelangelo di Milano (4 minuti a piedi dalla Stazione Centrale).

Le attività dei Tavoli di lavoro 231 impegneranno i partecipanti per un totale di n. 5 giornate nel corso dell’anno: 

giovedì mercoledì 13 marzo, martedì 14 maggio, mercoledì 3 luglio, lunedì 30 settembre, mercoledì 27 novembre.

Sarà possibile fare intervenire un diverso partecipante per ciascuna giornata, in modo da coinvolgere sempre la figura più interessata agli argomenti trattati. 

 

Ogni giornata sarà filmata in alta definizione e i video saranno disponibili dopo ciascun evento sulla piattaforma e-learning. insieme al materiale didattico.

 

Il costo di iscrizione è finanziabile tramite i fondi interprofessionali.

È previsto il rilascio di un attestato di partecipazione, oltre all’attribuzione dei  crediti formativi da parte degli Ordini professionali dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili, degli Avvocati.

 

 

 

 

  • w-facebook
  • Twitter Clean
  • LinkedIn Clean

 Tavoli231 - Tutti i diritti riservati

 Plenum - P.I./C.F.  08809900015